Massimo Fanucchi Massofisioterapista

TECAR TERAPIA a Lucca

La tecar terapia è una termoterapia endogena, ovvero una terapia che si basa sul calore, la particolarità sta però nel fatto che il macchinario è in grado di stimolare il calore dall' interno del corpo verso l' esterno della parte trattata, a differenza delle altre fisioterapie. Questo significa che il corpo viene aiutato e stimolato ad autoguarirsi da solo.

La tecar ( trasferimento, energetico, capacitivo, resistivo ), lavora in due modalità differenti:

  • CAPACITIVA: si utilizza nelle problematiche dei tessuti molli ( muscoli, tessuto connettivo, vasi sanguigni  e linfatici ).
  • RESISTIVA: si utilizza nelle problematiche più profonde o a carico di tessuti più duri ( articolazioni, tendini, ossa, cartilagini ).

Questa terapia è particolarmente indicata nel trattamento di patologie articolari e muscolari, traumi, tendinopatie, patologie dei nervi, dolori acuti o cronici.

Ricapitolando, la Tecar è in grado di:

  • aiutare i processi rigenerativi del corpo.
  • ridurre il dolore ( perchè viene stimolato il rilascio delle endorfine presenti nel corpo ).
  • velocizza il recupero post trauma.
  • tratta i problemi in quasi tutte le parti del corpo.

La Tecar terapia si può utilizzare anche nei casi di :

  • lesioni muscolari
  • lesioni tendinee
  • lesioni legamentose
  • distorsioni
  • borsiti
  • cervicalgie
  • lombalgie e lombo sciatalgie
  • fascite plantare
  • algie
  • riabilitazioni post-operatorie.

Sono anche altre le problematiche trattate con la tecar terapia, tra queste tutto ciò che riguarda il campo della fisioterapia dermato-funzionale detta impropriamente fisioestetica, che non è altro che la fisioterapia abbinata alla medicina estetica.

IL numero di sedute per la tecar terapia varia da 5 a 10 sedute per ciclo, con durata al massimo di 30 minuti per seduta, i benefici spesso si notano già dalla prima seduta. Il prezzo può variare da 30 a 40 euro.

Contoindicazioni:

  • gravidanza
  • portatori di pace maker
  • neoplasie maligne
  • arteropatie scompensate.